Ieri sera sabato 21 novembre, alle ore 20.30 presso la bellissima chiesa di Santa Caterina da Siena (via Santa Caterina, 38) per la stagione della Fondazione Pietà de’ Turchini, si è tenuto il concerto dell’Ensemble Odhecaton, diretto da Paolo Da Col e accompagnato all’organo da Liuwe Tamminga

Programma

 

  1. Scarlatti: Miserere a 9 voci in doppio coro

                    Missa defunctorum a 4 voci e basso continuo

                    Salve Regina a 4 voci, 2 violini e basso continuo

Una serata piena di emozioni delle voci che colpiscono il cuore e le corde più belle che può animare la musica. Trecento anni di distanza ci separano da questi scritti, ma l’emozione è ora e sempre. L’Ensamble Odhecaton è composto da elementi di grande talento e capacità espressive, le voci incantano, è molto difficile poter commentare qualcosa che andrebbe solo ascoltato e contemplato. I brani di Alessandro Scarlatti sono un meraviglioso crocevia compositivo tra il  rinascimento e il barocco, grande potenza dei suoni, le voci non fanno mai rimpiangere gli strumenti e l’organo appare quasi un sussurro su tanta forza espressiva. Stupendo il Lacrimosa e il Salve Regina a 4 voci emozionantissimo.

Tutti bravissimi, ottima la direzione di Paolo Dal Col, molto interessanti le introduzioni di Federica Castaldo e Luca Della Libera, si replica il 27 alla chiesa della Pietà dei Turchini a Via Medina, da non perdere….

 

 

Annunci