Debutto di Alessandro Taverna nel quinto appuntamento della Stagione concertistica 2019

 

Alessandro Taverna, virtuoso del pianoforte, debutta oggi a Cagliari, per la Stagione concertistica 2019

La Stagione concertistica 2019 del Teatro Lirico di Cagliari prosegue, stasera, giovedì 7 febbraio alle 20.30(turno A), con il quinto appuntamento che prevede, in un’unica, imperdibile serata, il raffinato recital di pianoforte di Alessandro Taverna, giovane pianista veneto (è nato a Portogruaro nel 1983) in grande ascesa, indicato dalla critica musicale inglese come «successore naturale del suo grande connazionale Arturo Benedetti Michelangeli», al suo debutto a Cagliari.

Prosegue l’attività musicale dedicata ai giovani con il nuovo spettacolo per le scuole Piacere, Rossini!, che vede l’Orchestra del Teatro Lirico diretta da Alessandro D’Agostini

Nuovo appuntamento dedicato alle scuole ed ai giovani: nel foyer di platea del Teatro Lirico di Cagliari viene presentato l’accattivante spettacolo di introduzione ad alcune celeberrime opere liriche di Gioachino Rossini(Pesaro, 1792 – Parigi, 1868), intitolato Piacere, Rossini!. Si tratta di un emozionante viaggio musicale articolato in sei appuntamenti musicali che vedono impegnata l’Orchestra del Teatro Lirico di Cagliari, diretta da Alessandro D’Agostini, apprezzato e giovane direttore che ha, con ampio successo, collaborato spesso con i complessi stabili cagliaritani nell’attività musicale rivolta soprattutto ai giovani e alle scuole, che eseguiranno alcune delle pagine più conosciute del grande pesarese. Nel ruolo di narratore, nelle vesti ovviamente di Rossini, si esibisce il comico cagliaritano Massimiliano Medda.

Lo schiavo di Antônio Carlos Gomes, per la prima volta in Italia, inaugura la Stagione lirica e di balletto 2019

Venerdì 22 febbraio alle 20.30 si alza il sipario sulla Stagione lirica e di balletto 2019 del Teatro Lirico di Cagliari. Una stagione attesa dal numeroso pubblico che propone un ricco cartellone di opere, concerti e balletti. Dopo le inaugurazioni “respighiane” del 2016 e del 2017 e quella del 2018 con Turandotdi Ferruccio Busoni, la Stagione 2019 vede un’altra preziosa rarità musicale questa volta del brasiliano Antônio Carlos Gomes (Campinas, 1836 – Belém, 1896) che viene eseguita per la prima volta in ItaliaLo schiavo, dramma lirico in quattro atti, su libretto di Alfredo d’Escragnolle, visconte di Taunay e Rodolfo Paravicini (che si occupa sia della traduzione in italiano che di alcune modifiche al testo).

Scopri di pù

Annunci